04 ott 2007

PAUL CAHILL:ASSISI


ASSISI
Sonore,
sonore son le vie.
Sonore son le vie del borgo
dove Francesco camminava
un tempo.
Da due lire.
Da due lire di quelle celle
dove Francesco parlava
una volta.
Cinguettano,
cinguettano gli uccelli sempre nel borgo
dove i mercanti spacciano
sempre da allora.
Ma poi svaniscono
alla prima goccia
mentre Francesco inzuppato
cammina.
Pare non sian trascorsi
i settecento anni
e le colline umbre
si siano espanse.
Percepisci la stasi,
il tempo non passato,
pel testimone
monaco solitario.
Preci in preghiera
grondante e fermo
nella pioggia ancora.
Paul,April'90 Assisi (da Words onWing)
Questo post lo dedico all'amico blog, Francesco Forever, e a tutti i francesco, perchè San Francesco fù ed è l'ingegnere di Dio,ponte tra religioni.

16 commenti:

pulvigiu ha detto...

Ho lasciato anch'io gli auguri nel blog di Francesco.

Vasuneddi e buona giornata.

Anonimo ha detto...

Mi associo nell'augurio generale a Francesco pur avendoli lasciati già di persona sul suo Blog
Gabry in blog Belella

Anonimo ha detto...

Comuni sensibilita' ovviamente.
buona giornata anche a te

sherazade

willy ha detto...

ho sentito che hanno appena riaperto la basilica, restaurata dopo il terremoto. Da noi organizzavano un viaggio in parrocchia, eravamo lì lì per prenotare poi abbiamo pensato che una piccola di tre mesi non si poteva sottoporre a tale viaggio.
Polemico forse è più appropriato, comunque una volta non corteggiai una ragazza che mi piaceva, perché troppo amava farsi corteggiare da tutti e chi troppo vuole ....
Il capo di mia moglie, che ha casa al sud, non ama i gechi, odia il rumore che fanno quando per sbaglio vengono schiacciati, qui da non non ce n'è, solo zanzare.
Una coppia proprio avvilente, pensa che quando erano fidanzati si vedevano solo due volte a settimana dalle 10 di sera in poi e poi i sabati e domeniche ognuno a casa sua ... coppie moderne.
Vedremo cosa succederà, mi sembra che la maternità abbia fatto improvvisamente maturare la donna, se il marito rimane fermo a come era prima la vedo brutta. ciao.

Anonimo ha detto...

Buona giornata a te mia dolce Marcella un saluto da Gabry

Anonimo ha detto...

mio padre si chiamava Francesco..
smackkkkkkkkkkkkkk
Afruzza

Anonimo ha detto...

ciao ciao ;-) www.bloggers.it/zii

Gata ha detto...

Buona giornata anche a te Marcella e visto che è venrdì, buon fine settimana. Baci. Vivi

Dyo ha detto...

Sai che avevo dimenticato il giorno di S.Francesco?
Buon finesettimana.

lizzy ha detto...

buon fine settimana, un baubacio da Lizzy e Billy

Anonimo ha detto...

Ciao Marcella buon fine settimana da Gabry

Anonimo ha detto...

chi ci vive...c'ha tutta un'idea diversa
ps willie, la basilica l'hanno riaperta minimo 7 anni fa ;)
(Fulvia)

pulvigiu ha detto...

L'anima non avrebbe arcobaleno se
gli occhi non avessero lacrime. (JOHN GHENCY)
Un pensiero volante per augurarti un sereno fine settimana.
Ciao da Giuseppe.

FrancescoForever ha detto...

Buona Domenica e....bello il tuo post su S. francesco.
Ciaooo

Anonimo ha detto...

Buongiorno Marcella e buona domenica da Gabry

Anonimo ha detto...

per me è stato il primo ecologista italiano. Ciao
by Nadir